Conclusione procedimento - Potere sostitutivo - Comune di Cesano Maderno

Amministrazione Trasparente | Altri contenuti | Conclusione procedimento - Potere sostitutivo - Comune di Cesano Maderno

Conclusione procedimento - Potere sostitutivo

L'art. 2 comma 9-bis della Legge n. 241 del 7 agosto 1990 prevede che ogni Amministrazione individui un soggetto titolare di potere sostitutivo nei confronti dei Responsabili di procedimento che tardano o omettono di provvedere all'adozione di atti o provvedimenti ad istanza di parte. Trascorso inutilmente il termine per la conclusione del procedimento, il richiedente può rivolgersi al suddetto soggetto, affinché entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto, concluda il procedimento attraverso le strutture competenti o con la nomina di un commissario.

Il vigente Regolamento comunale sull'ordinamento degli uffici e dei servizi stabilisce che il potere sostituivo in caso di inerzia, ritardo o inosservanza delle direttive è affidato al dirigente di area.

In caso di inerzia del dirigente di area, il Segretario Generale ha il potere di assumere il procedimento finale, previa diffida.

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate a:
  • PEC: segreteria.generale@pec.comune.cesano-maderno.mb.it
  • Email: segreteria.generale@comune.cesano-maderno.mb.it
  • Tel. 0362 513456 - 497
La struttura organizzativa dell'ente è consultabile nell'apposita sezione del portale.

L’elenco completo dei procedimenti è consultabile invece visitando la pagina Tipologie di Procedimento, all’interno della sezione di Amministrazione Trasparente.
Pubblicato il
Aggiornato il
Risultato (5712 valutazioni)