Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

Ville Aperte a Cesano: edizione di successo grazie al vasto programma e alle novita'



COMUNICATO STAMPA N. 122


Cesano Maderno, 10 ottobre 2019


  

Ville Aperte a Cesano: 4.697 visitatori

Cesano quest'anno ha contribuito all'iniziativa "Ville Aperte in Brianza" con un programma ampio e ricco di visite, mostre, laboratori, conferenze, concerti, eventi. La risposta del pubblico è stata positiva e si traduce in risultati numerici importanti: 4.697 visitatori, di cui 1.133 di Cesano. Dal 14 al 29 settembre, con l'offerta di una giornata in più domenica 6 ottobre, Cesano ha brillato in questa 17° edizione della manifestazione. L'apporto della città è stato rilevante per qualità e quantità di eventi e per il gradimento di cesanesi e non.


Patrimonio artistico e architettonico al top

Bene sia le visite in autonomia sia quelle guidate ai siti cesanesi: Palazzo Arese Borromeo ed il suo Giardino straordinario, l'Antica Chiesa di Santo Stefano e, novità di questa edizione, Palazzo Arese Jacini, sede del Comune, dove sono state organizzate visite guidate alla Quadreria, al Pasqué e all'Oratorio della Beata Vergine del Transito. Da registrare l'ottima iniziativa Il Palazzo Svelato, visita guidata alle sale di Palazzo Arese Borromeo non ancora restaurate.


Gli eventi che hanno trainato il successo della manifestazione

Il successo di Ville Aperte in Brianza a Cesano è stato sicuramente trainato  dalle diverse iniziative organizzate grazie alla collaborazione del Comune con le Associazioni e gli Enti del territorio. In particolare la visita guidata dai ragazzi del Tiki Taka a Palazzo Arese Borromeo, un'esperienza di alto valore culturale e sociale. Ugualmente coinvolgenti la visita speciale dedicata ai nonni, il laboratorio musicale, la riuscitissima Festa dello Sport durante la Notte Bianca del 27 settembre scorso che ha visto anche l'esibizione nell'Auditorium Disarò della Freedom Sound Band del Carcere di Bollate.

Soddisfatta l'assessore alla Cultura Silvia Boldrini, che spiega: "Arte, cultura, valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico cesanese, promozione di percorsi di integrazione e inclusione, coinvolgimento dei cittadini: una formula vincente che rappresenta il segno distintivo dell'Amministrazione. La rassegna Ville Aperte si conferma un'occasione di conoscenza del territorio e del suo patrimonio tra le più gradite dal pubblico. A Cesano abbiamo costruito attorno alla manifestazione una rete di iniziative che ha moltiplicato l'interesse delle persone e posto le basi di un modello replicabile in futuro. L'esperienza della visita guidata dai ragazzi del TiKi Taka esemplifica questo orientamento e rimane nella mente e nei cuori come uno dei momenti più belli di questa edizione".

  

Il successo delle mostre

Molto gettonate anche le mostre: "Le tredici sedie mai dipinte nell'ultima cena di Leonardo" a cura di APA Confartigianato a Palazzo Arese Borromeo e, nella stessa sede, la mostra-premio "Pittori a Palazzo" a cura dell'Associazione Amici del Palazzo e Parco Arese Borromeo, la personale di Enrica Colico "Velo di Carta" a cura di Alisia Viola, vincitrice dell'edizione Pittori a Palazzo 2018, nella Cappella dei SS. Angeli Custodi di Palazzo Arese Borromeo, la Mostra Bonsai Suiseki e Talento Bonsai a Palazzo Arese Borromeo. Infine la mostra "Cesano Maderno 1869 / 2019 - 150 anni della nostra storia" all' Auditorium Disarò che ha registrato dal 20 settembre al 6 ottobre 1.227 ingressi.