Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

Dal 26 settembre a Cesano sara' attivo il SUAP Associato Camerale, frutto di una convenzione con la Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi



COMUNICATO STAMPA N. 114


Cesano Maderno,  18  settembre  2019


"E' interesse dell'Amministrazione Comunale promuovere e sostenere le iniziative volte a uniformare gli strumenti dello Sportello Unico, con l'obiettivo di semplificare ed uniformare quanto più possibile gli adempimenti amministrativi delle imprese presso gli Enti pubblici".

Sono queste le parole con le quali il Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici, Edilizia Privata, Commercio e Imprese Celestino Oltolini illustra l'atto di Giunta Comunale dei giorni scorsi col quale è stata approvata la Convenzione con la Camera di Commercio per la gestione in forma associata del SUAP, lo Sportello Unico delle Attività Produttive.


Da SUAP Comunale a SUAP Associato Camerale - Il Decreto Legge n. 112 del 2008 e il successivo Regolamento indicano infatti per la gestione del SUAP Comunale una soluzione definita come "SUAP Associato Camerale", dove le attività inerenti lo Sportello Unico siano svolte dalle Camere di Commercio in nome e per conto del Comune


Pur restando a carico dell'Amministrazione locale i compiti, i provvedimenti e le competenze relative al controllo e alla verifica del territorio e delle attività insediate; così come i poteri di autorizzazione ed ordinanza previsti dalle leggi e dai rispettivi regolamenti, grazie al servizio  "SUAP Associato Camerale" si ha un'esternalizzazione della gestione e dell'istruttoria dei procedimenti di competenza dello Sportello Unico delle Attività Produttive: un vero e proprio "servizio all'impresa" che permette di accelerare l'iter burocratico nell'ottica  di un costante sviluppo territoriale della Regione.


La completa digitalizzazione dello Sportello, e dei correlati flussi di processo, costituisce un elemento fondamentale dal quale le Amministrazioni Comunali non possono prescindere e sul quale devono investire per una completa trasformazione digitale della macchina burocratica.


Le "Linee Guida per il miglioramento dei livelli di servizio dei SUAP Lombardi" approvate da Regione Lombardia con delibera n. 1702 del 03/06/2019, hanno indirizzato Cesano ad approvare una  convenzione biennale con la Camera di Commercio per la gestione in forma associata del SUAP, che comprende sia le linee operative di gestione dei procedimenti che il relativo tariffario.


"SUAP Associato Camerale": interlocutore unico dell'impresa - Sulla strada delle semplificazione e dell'informatizzazione, il SUAP Associato Camerale acquisisce così il ruolo di interlocutore unico di riferimento per le imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione in generale, in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti l'attività produttiva svolta dalla stessa.


Oltre che operare in forma telematica con tutte le Amministrazioni Pubbliche coinvolte nelle diverse fasi procedimentali, il SUAP Associato Camerale si interfaccia direttamente col Registro delle Imprese, nel rispetto degli standard  pubblicati nel portale nazionale "Impresainungiorno.gov.it" , alla cui piattaforma anche Cesano ha aderito nel marzo scorso per l'interscambio in tempo reale di informazioni e documenti  che la Camera di Commercio inserisce nel REA, Repertorio Economico Amministrativo.


Informativa in pillole per gli operatori  - Dal 26 settembre il SUAP Comunale verrà gestito direttamente dalla Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi.


Dalla stessa data saranno considerate irricevibili tutte le comunicazioni o le SCIA presentate al SUAP di Cesano Maderno non inviate contestualmente, tramite il canale della Comunicazione Unica, alla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi (ad eccezione delle pochissime attività economiche non soggette a pubblicità nel REA/registro delle imprese).


Per avere maggiori informazioni sulle modalità di presentazione delle pratiche tramite il portale www.impresainungiorno.gov.it  è possibile consultare la nuova pagina dell'Assistenza dedicata ai SUAP dove, nella sezione Tutorial, è presente un utile video esplicativo sulle modalità di invio della Comunicazione contestuale.


La novità operativa è stabilita dalla Legge regionale 36/2017, che prevede: Ogniqualvolta l'interessato debba presentare, oltre alla SCIA o alla comunicazione, una domanda o denuncia al registro delle imprese, la stessa verrà trasmessa al SUAP per il tramite della comunicazione unica, ai sensi dell'articolo 5, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n. 160


Tale condizione si verifica, come già ricordato, ogni qualvolta l'interessato debba presentare, oltre alla SCIA o alla comunicazione diretta al SUAP, anche una domanda o denuncia al Registro delle Imprese.