Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

Scuola: il Comune al fianco delle famiglie. Attivati i servizi scolastici per il 2019 e 2020


COMUNICATO STAMPA N. 109


Cesano Maderno,  12 settembre  2019


Con l'inizio delle scuole hanno preso il via anche quest'anno i servizi scolastici organizzati dal Comune.


Tre i fronti principali sui quali si articola l'offerta dell'Amministrazione: trasporto, mensa, pre e post scuola.


L'Assessore all'Istruzione Pietro Nicolaci è intervenuto in conferenza stampa per illustrare il suo impegno e quello degli Uffici nel rendere questi servizi sempre più efficienti e rispondenti ai bisogni degli studenti e delle loro famiglie.


Alla base dell'organizzazione i princìpi che ispirano l'azione amministrativa, in particolare quando si tratta di bambini e bambine, ragazzi e ragazze che frequentano le scuole cittadine. I criteri imprescindibili sono la sicurezza per quanto attiene al trasporto scolastico e un menu salutare e rispettoso dei gusti degli studenti. Inoltre, l'osservanza della gradualità nella tariffazione e il sostegno del Comune alle famiglie in difficoltà. Infine, naturalmente, l'impegno per garantire questi servizi a tutti coloro che ne fanno richiesta.


Obiettivo: essere al fianco delle famiglie e degli studenti, modulando i servizi a seconda delle esigenze della popolazione scolastica.


Servizio di trasporto scolastico

 

L'inizio del trasporto per tutte le scuole del territorio è fissato per lunedì 16 settembre. Gli studenti iscritti sono 248. Sono stati distribuiti due cartellini, di cui uno permanente e uno provvisorio con le nuove fermate e gli orari, valido per il periodo di concomitanza con i lavori per la riqualificazione urbana dell'area attorno alle vie Cozzi, Duca d'Aosta, Milano e Cerati dove hanno sede le scuole Martin Luther King e Salvo d'Acquisto.


È stato organizzato l'accompagnamento degli studenti nel tragitto a piedi dal capolinea dei bus all'ingresso della scuola in andata e ritorno da parte di personale dedicato. È prevista la presenza di uno e a volte due assistenti per autobus a seconda delle necessità.


I capolinea dei bus scolastici vengono spostati da via Cozzi a piazza XXV Aprile.


Due parcheggi sono stati trasformati da liberi a regolamentati a disco orario per evitare che i genitori trovino i posti occupati. I due parcheggi si trovano in piazza XXV Aprile per i genitori dei ragazzi della scuola Salvo D'Acquisto e in via Duca D'Aosta angolo via Andrea Strada per i genitori dei ragazzi della scuola King. Sono disponibili per gli insegnanti i parcheggi già esistenti, adiacenti all'area mercato e in più sta per essere ultimata la riqualificazione di un'area a parcheggio in via Indipendenza.


Quando alla fine di ottobre i lavori saranno ultimati via Cozzi sarà interamente pedonalizzata garantendo ai ragazzi e alle famiglie la più totale sicurezza. Si ricorda che il Comune ha intrapreso nei mesi scorsi un percorso partecipato con le scuole e gli studenti sul tema della riqualificazione del quadrilatero che li ha visti protagonisti e in parte co-autori del progetto. Quando sarà terminato, cioè a breve, avremo una città più bella e vivibile.


Il servizio di trasporto è stato attivato anche per il tempo pieno della scuola Salvo D'Acquisto, per venire incontro alle esigenze delle famiglie, esigenze prioritarie per l'Amministrazione, nonostante gli iscritti al tempo pieno siano solo 9, mentre il numero previsto sarebbe almeno di 15 iscritti.


Servizio di refezione scolastica

  

Il servizio di mensa è già iniziato lo scorso 9 settembre nelle scuole materne. Ieri, 11 settembre, è iniziato nella scuola secondaria Galilei. Da lunedì 16 settembre il servizio prende il via anche nelle scuole elementari e medie e nella scuola secondaria Salvo D'Acquisto.


La novità. I menu sono stati cambiati come da richiesta della Commissione Mense implementando i piatti più graditi agli studenti. Già l'anno scorso era stata seguita questa impostazione. Quest'anno consolidiamo questo orientamento nel segno della semplificazione dei piatti e della qualità dei menu, sempre in linea con le raccomandazioni degli esperti nutrizionisti ma con un'attenzione particolare alle preferenze dei bambini.


Verrà stato riqualificato e attivato un nuovo self-service nella scuola elementare Negri a Cascina Gaeta.


Proseguiranno anche quest'anno i progetti di educazione alimentare in tutte le scuole.


Il tema della morosità viene monitorato ed è stato ridimensionato. Si lavorerà su questa criticità come avvenuto l'anno scorso, con avvisi sms alle famiglie morose da parte della ditta di ristorazione e la sospensione del servizio dopo un mese di pasti non pagati. L'Amministrazione ha ridotto la morosità da 200 mila euro a 20 mila euro pur dedicando attenzione e sensibilità alle situazioni di bisogno. Gli utenti del servizio sono 2.300. Di questi, 700 usufruiscono di riduzioni della tariffa in base all'Isee. Il Comune inoltre si fa carico delle situazioni di particolare difficoltà.

  

Servizio pre e post scuola


Per 304 alunni delle scuole cittadine prende il via il 16 settembre il pre e post scuola: dalle 7.30 alle 8.30 e dalle 16.30 alle 17.30. Un aiuto importante alle famiglie, nell'ottica di venire incontro ai genitori che lavorano, in particolare alle mamme lavoratrici che si trovano a dover conciliare famiglia e lavoro.


Quest'anno il tema conduttore delle attività educative del servizio sarà quello del riciclo.