Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

'Nidi gratis' a Cesano: un aiuto per le famiglie con basso reddito



COMUNICATO STAMPA N.  103


Cesano Maderno,   6  settembre 2019


A Cesano nidi gratis: un'agevolazione rinnovata per il quarto anno consecutivo - Con delibera di Giunta Comunale del 9 luglio scorso, l'Amministrazione cesanese ha aderito anche per l'anno scolastico 2019/2020 alla misura Nidi Gratis, di cui possono beneficiare le famiglie del territorio a basso reddito e che permette "l'azzeramento della quota della retta pagata dalla famiglia per i nidi  pubblici integrando le agevolazioni tariffarie già previste dai Comuni e applicate alle famiglie in base a regolamenti sull'ISEE".


Cosa occorre per fare domanda: requisiti ISEE e residenza in Lombardia - La possibilità di usufruire dei  Nidi Gratis è inserita  nel programma di inclusione sociale e lotta alla povertà regionale e consente l'azzeramento della retta di iscrizione agli asili nido per le famiglie in possesso dei requisiti richiesti, ossia:


a) indicatore della situazione economica ISEE minorenni uguale o inferiore a 20.000 euro;

b) entrambi i genitori residenti in Regione Lombardia;

c) entrambi genitori occupati oppure un genitore occupato e un genitore disoccupato con DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità), PSP (Patto di Servizio Personalizzato) ai sensi del D.Lgs. n. 150/2015 o documenti equivalenti.


"Nidi gratis è  un'opportunità alla quale anche quest'anno l'Amministrazione Comunale ha aderito per agevolare le famiglie residenti con basso reddito i cui figli  frequentano l'asilo nido di cui è titolare il Comune, ossia la struttura Il Piccolo Principe di via S. Marco" - ha puntualizzato l'assessore all'Istruzione Pietro Nicolaci -.

"Accudire i figli nei periodi di assenza dei genitori non deve essere un problema, per lo meno a livello economico, per coloro che più di altri possono essere in difficoltà. Per questo - ha proseguito l'Assessore -, la Giunta guidata dal Sindaco Maurilio Longhin innanzitutto si è dotata dei requisiti previsti per legge regionale, e quindi ha manifestato la propria volontà in tal senso, per consentire alle famiglie che ne hanno titolarità di usufruire della misura economica".


Come presentare domanda - Le domande possono essere presentate a partire dalle 12.00 di lunedì 23 settembre e fino alle 12.00 di venerdì 25 ottobre 2019, fino a esaurimento delle risorse economiche stanziate

Per presentare domanda, esclusivamente col sistema informatico Bandi online di Regione Lombardia occorre collegarsi al sito www.bandi.regione.lombardia.it all'apposito link


Info e contatti - Per qualsiasi chiarimento o informazione in merito all'Avviso è possibile rivolgersi a nidigratisfamiglie1920@regione.lombardia.it  

Per saperne di più vai sul sito www.regione.lombardia.it  o chiama il Call Center di Regione Lombardia 800.318.318 digitando 1.

Per richiedere assistenza tecnica in fase di compilazione chiama il numero verde: 800 131 151 (sempre gratuito) oppure scrivi a bandi@regione.lombardia.it .


Per informazioni e contatti e in caso di smarrimento, furto o mancata consegna della Carta Regionale dei Servizi o per avere maggiori informazioni sui servizi abilitati è attivo il Numero Verde 800.030.606.