Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

Corso di perfezionamento 'Corpo e teatro': dal 4 al 6 settembre a Cesano nell'ambito nel Centro Culturale Europeo Palazzo Arese Borromeo




COMUNICATO STAMPA N.   91


Cesano Maderno,  29  luglio   2019


Cesano e l'Università Vita-Salute San Raffaele ancora insieme - Promosso nell'ambito del Centro Culturale Europeo Palazzo Arese Borromeo, il centro di ricerca ICONE (Centro Europeo di Ricerca di Storia e Teoria dell'Immagine) dell'Università Vita-Salute San Raffaele organizza la prima edizione del Corso di Perfezionamento "Corpo e teatro", che si terrà dal 4 al 6 settembre a Palazzo Arese Borromeo, dalle 11.00 alle 17.00.


Il corso di Cesano: "Teatro e Pensiero" - "Obiettivo del corso è quello di approfondire le possibilità espressive del corpo teatrale e di indagarne gli spunti di pensiero - spiegano le responsabili Marika Pensa e Caterina Piccione -. Per questo, ogni giornata affronterà un diverso approccio al tema del corpo, in modo tale da attraversare una molteplicità di metodi per lavorare sugli strumenti dell'attore: verrà dedicata particolare attenzione al training, alla vocalità, all'emozione e al testo.

I laboratori pratici saranno seguiti da momenti di riflessione sulla storia, la teoria e la filosofia del teatro. Non vi saranno lezioni frontali, ma verrà svolto un percorso a carattere sperimentale e seminariale".


Info e costi - Rivolto ad amatori ed a professionisti, il corso di perfezionamento prevede una quota di iscrizione di 100 € (ridotto a 50 € per studenti e personale del San Raffaele), col rilascio di attestato di partecipazione da parte dell'Università Vita-Salute San Raffaele.

Gli interessati possono mandare una mail, insieme a una breve presentazione, all'indirizzo icone@studenti.unisr.it, o consultare il sito https://www.unisr.it/ricerca/centri/icone/corpo-teatro


"Questo corso rappresenta un nuovo esempio di sinergia tra la città di Cesano Maderno e l'Università Vita Salute San Raffaele - ha commentato l'Assessore alla Cultura Silvia Boldrini - : un impegno che riconferma la vitalità del territorio e la sua forza attrattiva che, attraverso Palazzo Arese Borromeo, trae sempre nuovo slancio per la crescita del tessuto culturale e sociale della Città".