Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

'Legalita': una responsabilita' di tutti'. La conferma dell'impegno di Cesano nella lotta alle mafie il 9 maggio in Sala Aurora con una serata su 'Beni sequestrati e confiscati alle mafie in Brianza'




COMUNICATO STAMPA N.  54



Cesano Maderno,   2  maggio  2019



"Beni sequestrati e confiscati alle mafie in Brianza", è  questo il tema individuato per riconfermare l'impegno di Cesano nella lotta contro le mafie che, alle 21.00 di giovedì 9 maggio, porterà in Sala Aurora di Palazzo Arese Borromeo Roberto Bellasio, dell'Agenzia Nazionale Beni Sequestrati e Confiscati.

Il relatore sarà introdotto da Valerio D'Ippolito di "Libera" e Salvatore Colombo di "Noi per Cesano", due delle realtà promotrici della serata da anni impegnate sul territorio.

Patrocinato dall'Amministrazione Comunale, a testimonianza della volontà dell'intera città di impegnarsi nella lotta alle mafie, l'appuntamento è promosso anche da Acli, Associazione Nazionale Carabinieri, Auser, Centro Culturale Don Bosco, Coltiviamo Cesano, Il sorriso dell'anima, Lipu, Musicando la vita, Associazione Sacra Famiglia e  Consenso, che a fine serata proporrà un piccolo rinfresco esclusivamente con prodotti di Libera nel cortile d'onore del Palazzo.

La partecipazione alla serata è libera.


L'intervento dell'Amministrazione - "Ringrazio a nome dell'Amministrazione Comunale tutte le Associazioni che da anni operano sul nostro territorio e che saranno presenti alla serata del 9 maggio. Mafie e corruzione sono una minaccia seria, concreta e attuale per la democrazia italiana e per la sua economia. La provincia di Monza Brianza è uno dei luoghi ad alto rischio di incidenza di reati legati alla criminalità organizzata ed alla corruzione".


Sono queste le parole con le quali il Consigliere Comunale Marco Violato, delegato dal Sindaco Maurilio Longhin a rappresentare il Comune nella Rete BrianzaSicura, ha ribadito l'impegno in favore della legalità, valore imprescindibile per lo sviluppo e la crescita democratica della nostra comunità.


"Come altri eventi svoltisi in precedenza - ha proseguito il Consigliere  Violato - la serata patrocinata dall'Amministrazione ha l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini e le istituzioni nella difesa della cultura della legalità, primo strumento di contrasto alla criminalità organizzata, per favorire tutti i cittadini, i soggetti pubblici e privati che operano nel rispetto delle leggi e della cultura democratica."