Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

I numeri del 2018 della Biblioteca Civica Vincenzo Pappalettera: una risorsa in continua crescita per la cittadinanza




COMUNICATO STAMPA N.   27


Cesano Maderno,   21  febbraio 2019


La Biblioteca (in)forma - Uno sguardo su quanto fa la biblioteca, definita dall'Assessore alla Cultura Silvia Boldrini come "uno dei cardini della vita cittadina grazie alle sue iniziative ed ai numeri di coloro che la frequentano; un vero e proprio indice della vitalità della collettività".

 

Documenti posseduti 48.500 (suddivisi tra libri, DVD, cd audio ecc.), dei quali 7.300 per ragazzi, 4.800 per piccoli, 2.000 multimediali.

 

Prestiti 58.600, con una media giornaliera di 234 movimentazioni: una testimonianza della validità del sistema BrianzaBiblioteche che mette in rete 32 strutture pubbliche, permettendo alla cittadinanza di poter scegliere il libro ricercato in una vetrina amplissima,  e di averlo a disposizione in un arco di tempo breve .

 

Nuove acquisizioni 1.650, delle quali il 38% di narrativa adulti, il 12% per ragazzi, il 16% per età prescolare e il restante 34% suddiviso tra saggistica, turismo, storia, arte ecc.

  

Numero iscritti 14.241, dei quali 5.025 hanno effettuato almeno un prestito nel corso dell'anno (3.876 adulti e 1.149 ragazzi).

 

Media presenze giornaliere in biblioteca 240.

  

  

  

Attività promozionali svolte

(139 appuntamenti con 3.593 persone partecipanti)

  

Attività  per bambini e ragazzi

 

Dalla metà degli anni '80, prima tra le strutture del territorio ed il cui esempio è poi stato imitato da molte, la Biblioteca Pappalettera propone l'attività di divulgazione della lettura con tutte  le scuole cesanesi

E' questo uno dei suoi punti di forza che, accanto alla  stretta collaborazione col mondo dell'associazionismo locale per una più ampia diffusione dell'amore per i libri, in particolare tra i più giovani, dà la dimostrazione della sua vitalità e del forte radicamento nel tessuto sociale.  

 

Incontri con le scuole

Vengono invitate in biblioteca le classi le scuole di ogni ordine e grado, a partire dalla scuola dell'infanzia per percorsi di letture a tema e presentazione delle novità. Nel 2018 gli incontri sono stati 66 con la partecipazione di 1700 ragazzi.

 

Incontri con neo mamme (in collaborazione col  Consultorio ATS): 10 incontri  con 82 partecipanti, per  veicolare l'amore per i libri ai piccolissimi, attraverso la proposta di libri a loro dedicati e alcuni suggerimenti per la lettura ad alta voce.

 

Centri Estivi La lettura viene promossa anche in piena estate . 6 incontri  con 210 partecipanti I ragazzi dell'Oratorio Feriale e dei Campi Lipu  raggiungono la biblioteca per ascoltare storie e per un semplice laboratorio manuale.

 

Ora del Racconto: 25 incontri con 460 partecipanti.

La tradizionale iniziativa viene organizzata in collaborazione con l'Associazione Amici della Biblioteca e si svolge il sabato pomeriggio. Dal 2018 è stata avviata l'attività rivolta ai piccoli di 3 - 5 anni, mentre per il 2019 è già in programma di ampliare ulteriormente l'offerta rivolgendosi anche i piccolissimi di 2 anni. E' stato verificato come tali incontri costituiscano un piacevole momento per i piccolissimi, già capaci di esprimere le proprie preferenze.

 

Notte dei ricercatori

La biblioteca ha aderito all'iniziativa ministeriale aprendo la sede in orario serale per lo svolgimento di attività scientifiche tra cui lo show di chimica che ha radunato 50 ragazzi e adulti

 

Concorsi letterari organizzati o partecipati:

"I love books", per ragazzi di 4^ e 5^ della scuola primaria e di 1^ della scuola secondaria I grado . Il concorso propone la lettura di una selezione di libri da novembre a marzo che i ragazzi votano e si conclude con una festa finale dove viene proclamto il libro più letto e vengono premiati i superlettori. L'edizione 2018 ha visto 40 partecipanti.


"We share books", per ragazzi 2^ e 3^ scuola secondaria di I  grado. Il concorso promosso da BrianzaBiblioteche propone la lettura di una selezione di titoli tra i quali i ragazzi scelgono il libro da promuovere con un booktrailer . Nel 2018 hanno aderito 54 ragazzi e sono stati realizzati 21 booktrailer

  

Concorso letterario Centro don Virginio Pedretti   

Da 20 anni la biblioteca collabora all'iniziativa del Centro Pedretti raccogliendo gli elaborati e partecipando alla giuria. Numero aderenti 2018: 80

  

Attività  per adulti

  

Maggio dei Libri - Il programma 2018 di questa iniziativa ministeriale ha previsto: una maratona di lettura,  presentazioni libri e una cena letteraria, che hanno richiamato un folto e interessato pubblico.

Proposta per la prima volta lo scorso anno, la maratona di lettura ha riscosso un notevole successo per cui verrà ripetuta anche nell'edizione 2019 della rassegna: una nuova formula capace di richiamare e convogliare l'attenzione del pubblico più vasto.

  

Il Circolo di Lettura Pequod si è incontrato in biblioteca 12 volte, sviluppando discussioni ricche e partecipate sui titoli scelti di volta in volta

 

Lo Spazio Autore, un incontro con gli scrittori il sabato pomeriggio e inaugurato nel 2017 ha proposto 7 appuntamenti;

 

Vetrine tematiche, un iniziativa di successo

In occasione di giornate internazionali, anniversari, particolari appuntamenti locali, oltre che per approfondimenti su temi d'attualità vengono esposti libri e DVD a tema (nel 2018 n. 26 vetrine per ben 1000 libri proposti) per rispondere alle richieste di approfondimento e maggiori informazioni. Le selezioni vengono poi riproposte anche sulla pagina Facebook della Biblioteca

 

Concorso letterario Associazione Campus Major

La Biblioteca collabora al concorso del Centro Culturale Campus Major raccogliendo gli elaborati.


Ventennale di Vincenzo Pappalettera

 

Intitolata allo scrittore cesanese, la biblioteca ha promosso le Celebrazioni per il ventennale della scomparsa di Vincenzo Pappalettera. A ricordare la sua figura sono state proposte alla cittadinanza una mostra nei locali della biblioteca, una conferenza, durante la quale è stato presentato un video memorial

 

Donazione della famiglia Pappalettera - Nel 2018, la famiglia ha donato alla Biblioteca il suo archivio composto da fotografie, libri e testimonianze relative alla vita e all'opera dello scrittore e storico.

Documenti preziosi, in prevalenza dell'epoca post bellica, che testimoniamo l'attività dell'artista vincitore del premio Bancarella nel 1966 con l'opera "Tu passerai per il camino", legata all'esperienza vissuta nel campo di concentramento e di sterminio di Mauthausen. 

 

Cesano "Città che legge" - Anche per il biennio 2018-2019 Cesano è Città che legge, riconoscimento avuto per la prima volta nel 2017 da parte del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni Culturali e delle Attività Culturali e del Turismo.

Un titolo che è stato avvalorato nel 2018 con la firma del "Patto per la lettura", che impegna l'Amministrazione a  includere la promozione del libro e della lettura fra proprie priorità, e le scuole e le Associazioni Culturali del territorio a supportare tale attività.


Comunicazione

  

La biblioteca bussa alla porta dei cesanesi in molti modi: ha distribuito 500 copie di una brochure "Vieni in biblioteca" alle coppie allietate dalla nascita di un bambino; ha fornito  100 libri alla postazione Bookcrossing della Stazione Ferrovie Nord


Ha avuto successo la Pagina Facebook (@bibliotecacesanomaderno), inaugurata a novembre 2017, che contava, a fine 2018,  580 followers e  268 post.


La nuova biblioteca

 

"Le attività svolte dalla biblioteca sono molteplici e rivolte a tutte le fasce di età per cercare di soddisfare le esigenze di tutti e per cercare di ampliare il bacino di utenza - ha concluso l'Assessore Boldrini -, grazie anche alla collaborazione con circolo di lettura Pequod, con l'associazione Amici della Biblioteca e con tutte le realtà che partecipano alla vita culturale della Città .

Pur nella ristrettezza degli spazi i risultati sono sempre in crescita e le attività diversificate grazie alla professionalità e alla passione con cui le bibliotecarie svolgono il loro lavoro.

Un lavoro che, per essere sviluppato ancora meglio ed essere ancora più al servizio della comunità, necessita ora dell'impegno primario dell'Amministrazione Comunale per dotare Cesano di una nuova biblioteca, al passo coi tempi e con le esigenze di una città che cambia."

 


 


 
dati  biblioteca 2018