Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

'M'illumino di meno': Cesano aderisce all'annuale campagna per il Risparmio Energetico




COMUNICATO STAMPA N.   26


Cesano Maderno,  21  febbraio  2019


"M'illumino di meno" a Cesano Maderno - In collaborazione con InnovA21, l'Amministrazione Comunale aderisce alla campagna del risparmio energetico "M'illumino di Meno", giunta alla XV^ edizione e promossa dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2.

Venerdì 1 marzo verranno spente simbolicamente le luci a Palazzo Arese Borromeo per sensibilizzare la popolazione alle buone pratiche del risparmio energetico.


Il programma dell'1 marzo prevede alle 18.30, in Sala Aurora, l'apertura del programma con l'intervento del Vice Sindaco Celestino Oltolini che presenta "Nuove energie a Cesano Maderno, progetti di risparmio energetico".

A seguire lo spegnimento delle luci di Palazzo Arese Borromeo con visita al buio dello stesso (prenotazione obbligatoria entro giovedì 28.02 presso ufficio cultura) e un momento musicale a cura dell'Associazione Musicandolavita.

Concluderà la serata, alle 19.30, la risottata con gli Alpini di Cesano in piazza Esedra.


"L'Amministrazione conferma il suo impegno in favore del risparmio energetico avviato da anni - ha commentato l'Assessore all'Ecologia e Ambiente Salvatore Ferro -, con una pratica quotidiana fatta di tanti piccoli comportamenti che devono entrare nelle abitudini di vita di ciascuno per contribuire ad eliminare gli sprechi.

L'imperativo deve essere quello di riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare il fine vita delle cose. Perché le risorse finiscono, ma tutto si rigenera: bottiglie dell'acqua minerale che diventano maglioni, carta dei giornali che ritorna carta dei giornali, una cornetta del telefono diventa una lampada, fanghi che diventano biogas".


Questi i consigli "spiccioli" forniti  supporto dell'iniziativa:

spegnere le luci quando non servono;

spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici;

sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l'aria;

mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l'acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola;

se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre;

ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria;

utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne;

non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni;

inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni;

utilizzare l'automobile il meno possibile e, se possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto;

promuovere la mobilità sostenibile ((bici, car sharing, mezzi pubblici e l'andare a piedi);

incrementare e agevolare ogni produzione di energia pulita;

ridurre la produzione dei rifiuti con la raccolta differenziata e il riciclo e riuso);

evitare ogni spreco alimentare di cibo e prestare attenzione alle scadenze dei prodotti (alcuni dei quali possono comunque essere consumati anche dopo la data di scadenza indicata sulla confezione).