Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012    

Nasce a Cesano il Nucleo Speciale per la Tutela del Territorio per un impegno piu' incisivo della Polizia Locale





COMUNICATO STAMPA N.  9


Cesano Maderno,   20 gennaio 2017


Sarà operativo da febbraio, e attivato in via sperimentale sino al 30 giugno, il "Nucleo per la tutela del territorio" - Con un nuovo servizio l'Amministrazione Comunale intende implementare il controllo del territorio. Verrà infatti approntato il "Nucleo per la tutela del territorio", una squadra di tre agenti di Polizia Locale che effettueranno servizi di controllo sia a livello ambientale (per prevenire fenomeni quali l'abbandono di rifiuti, in supporto ai 'vigili ecologici' di Gelsia Ambiente) che di sicurezza con opera di pattugliamento, oltre che di rispetto dei principali Regolamenti Comunali.

Una sorveglianza che naturalmente rientra già tra i compiti svolti dalla Polizia Locale, il cui organico è oggi di 16 unità, ma che con questa nuova istituzione si auspica possa  dare risultati più incisivi grazie ad orari svincolati da turni normalmente prefissati.

L'attività del Nucleo sarà programmata su obiettivi settimanali concordati direttamente dal Sindaco e coordinati dal comandante della Polizia Locale, Luca Tagli. Nuove dotazioni saranno disponibili, tra cui due telecamere mobili di proprietà di Gelsia Ambiente, che andranno ad aggiungersi alle 35 fisse già collocate per un controllo h. 24 del territorio. Le telecamere  verranno posizionate a sorpresa per scoraggiare l'abbandono di rifiuti ed individuarne i responsabili. La loro presenza potrà agire quale deterrente in tratti di strada quali la tangenziale sud, via Fabio Massimo (nei pressi della piattaforma ecologica) o in altre zone con assenza di insediamenti abitativi.

L'attività del Nucleo andrà inoltre ad implementare il controllo del rispetto di regolamenti e ordinanze, sia ambientali (relative al divieto di accensione fuochi, di emissione fumi o alla circolazione dei veicoli più inquinanti) che annonari, legati al controllo dei mercati settimanali.


"Cesano vuole dotarsi di strumenti (e uomini) adeguati per controllare e sanzionare ogni comportamento illecito - ha dichiarato il sindaco Gigi Ponti -. Per questo, in occasione della festa di San Sebastiano loro patrono, ringrazio della disponibilità il personale della Polizia Locale che si è messo volontariamente a disposizione per il raggiungimento degli obiettivi che come delegato alla sicurezza del territorio ho prefissato.

Oltre all'avvio di questa attività di controllo del territorio Cesano attuerà anche una campagna di comunicazione e sensibilizzazione cittadina, integrando quella già attuata da Gelsia Ambiente con la distribuzione a tutte le famiglie del Vademecum in tre lingue "Guida alla raccolta differenziata".

L'abbandono dei rifiuti è una condotta che, pur non appartenendo alla coscienza ecologica collettiva in quanto imputabile ad un numero ristretto di individui, di fatto ha dei costi che  necessariamente devono essere posti carico dell'intera comunità".


Inoltre verrà confermata, a partire dalla primavera 2017, l'attività di sorveglianza delle aree sensibili attuata da parte di un istituto di vigilanza privata in via sperimentale nel 2016, una presenza utile in termini di prevenzione e controllo che ha operato settimanalmente a giorni alterni presso Parco Arese Borromeo, la stazione della linea S9 di Cesano Groane e la stazione di interscambio S2, S4 ed S9 di Cesano centro.