Abitatori del tempo 2.0 - Comune di Cesano Maderno

archivio notizie - Comune di Cesano Maderno

Abitatori del tempo 2.0

 

Quest’anno riprende la rassegna filosofica Abitatori del tempo che, per questa edizione 2020, verrà declinata al femminile e sottotitolata: “ABITATRICI DEL TEMPO: FILOSOFE E FILOSOFI, viste da lui, visti da lei”.

L’iniziativa prevede incontri di natura filosofica in forma dialogica, che vedono protagonisti una filosofa che parla di una figura maschile del passato oppure un filosofo che parla di una figura femminile del passato.

Il programma prevede conferenze di filosofia nelle Ville di Delizia in alcuni Comuni della Brianza, durante le quali i diversi relatori saranno invitati a dialogare con il pubblico in suggestive location. Le conferenze saranno quindi anche occasione per valorizzare il territorio e mobilitare un numero cospicuo di cittadini: ogni conferenza può ospitare da un minimo di 100 persone sino a un massimo di 500.

 

Il programma 2020

 

L’Edizione 2020 di Abitatori del tempo di AlboVersorio si apre l’8 marzo a Villasanta con i filosofi Umberto Galimberti ed Erasmo Silvio Storace presso il cineteatro Astrolabio (via Mameli 8, ore 17:30), sulle figure di “Diotima” e “Lou Salomè”. Abitatori del tempo prosegue a Cesano Maderno il 21 e il 28 marzo, rispettivamente con Giulio Guidorizzi e Giuseppe Girgenti (su Saffo e Ipazia), e con Marco Gaspari e Andrea Spiriti (su Alda Merini e Gae Aulenti); ad Agrate Brianza il 27/03 con Paolo Bellini e Roberta Sala (su Arendt e Weber); quindi si sposta a Limbiate, con Stefano Zecchi e Stefania Berbenni (che il 2 aprile si concentreranno su Elena di troia e Ulisse); a Nova Milanese (17/04) Umberto Curi e Silvia Capodivacca parleranno di Antigone e Nietzsche; la rassegna si chiuderà a Desio, con un omaggio a Emanuele Severino a cura di Massimo Donà e Armando Torno, il 19 aprile 2020.

La rassegna godi del patrocinio del Consiglio della Regione Lombardia, dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, dell’Università degli Studi dell’Insubria di Varese-Como e del Centro Culturale Europeo Palazzo Arese Borromeo.

Tutte le conferenze sono a ingresso libero.

 

Info e contatti: alboversorio@gmail.com – 340.9247340


Risultato (36 valutazioni)