COVID-19: le regole in vigore - Comune di Cesano Maderno

archivio notizie - Comune di Cesano Maderno

COVID-19: le regole in vigore

 

 Dal 1° Maggio niente più green pass e obbligo di mascherine solo in alcuni casi.

Lo prevede l’ordinanza del 28/04/2022  firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che mantiene l’obbligo di utilizzare le mascherine FFp2 per:

    aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone;

    navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale;

    treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità;

    autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti;

    autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente;

    mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale;

    mezzi di trasporto scolastico dedicato agli studenti di scuola primaria, secondaria di primo grado e di secondo grado;

    spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso.

Resta, inoltre, in vigore l’obbligo di mascherine (chirurgiche o FFp2) anche per i lavoratori, gli utenti e i visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite (RSA), gli hospice, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti.

In tutti gli altri luoghi pubblici, al chiuso o all’aperto, l’utilizzo della mascherina viene soltanto raccomandato senza alcun obbligo specifico.

L’uso delle mascherine FFP2 è raccomandato, in particolare, per il personale a contatto con il pubblico sprovvisto di idonee barriere protettive, per chi è in fila in mensa o in altri spazi comuni, per chi condivide la stanza con personale “fragile”, negli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti.

Tutte le disposizioni rimarranno valide fino alla data di entrata in vigore della Legge di conversione del Decreto-legge n.24 del 24 marzo 2022 e comunque non oltre il 15 giugno 2022.

Per più info leggi il sito  ANCI