Comune di Cesano - Logo

Comunicati per l'anno
2017 2016 2015 2014 2013 2012    

'Cultura in famiglia': dal 20 settembre due mesi di caccia al tesoro per i piccoli alla ricerca del 'Codice Arese Borromeo'




COMUNICATO STAMPA N.  126


Cesano Maderno,  10 settembre  2015


Caccia al tesoro alla ricerca del "Codice Arese Borromeo" - Prenderà il via domenica 20 settembre e si concluderà  il 15 novembre una grande caccia al tesoro domenicale, per bambini dai 7 ai 12 anni nel Palazzo Arese Borromeo, nel suo giardino e all'interno degli spazi più belli della nostra città.


La proposta, promossa e sostenuta dall'Assessorato alla Cultura per riempire di contenuti l'area didattica per i più piccoli realizzata all'interno delle scuderie, recentemente oggetto di un intervento significativo di recupero e rifunzionalizzazione, è curata e realizzata dall'associazione Amici di Palazzo e Parco Arese Borromeo. L'obbiettivo è avvicinare i più piccoli, e le loro famiglie, ed aprire loro le porte del Palazzo attraverso il gioco.


"Codice Arese Borromeo", progetto dell'associazione Amici di Palazzo e Parco Arese Borromeo inserito tra le iniziative di Ville Aperte in Brianza 'special edition Expo Milano 2015', per la sua innovatività, per l'utilizzo di nuove tecnologie, è stato premiato con un contributo dalla Onlus Fondazione della Comunità Monza e Brianza, quale uno degli otto vincitori del bando "Cultura in famiglia:  valorizzare il patrimonio per far crescere la collettività", promosso per sostenere la moderna filantropia e migliorare la qualità di vita della comunità monzese e brianzola, permettendo a piccoli e famiglie di scoprire gratuitamente i tesori storico-artistici del nostro territorio.


"Con questo progetto - ha dichiarato l'assessore alla Cultura e Valorizzazione del Patrimonio Artistico e Monumentale Celestino Oltolini - intendiamo proporre un'ulteriore occasione di conoscenza e fruizione del Palazzo e del giardino, avvicinando i giovani e le loro famiglie alla riscoperta dei suoi ambienti anche meno noti. L'area delle ex scuderie, riaperte al pubblico lo scorso maggio e ultimo tassello di un percorso di recupero importante, trova una sua nuova funzione e identità dedicata alla formazione dei più piccoli."


Suddivisi in gruppi di una quindicina e muniti di tablet - così da  documentare le fasi della ricerca e verificare la correttezza degli indizi trovati -, i giovani si aggireranno per il giardino e le sale del Palazzo, sulle tracce del fantomatico "Codice Arese Borromeo" che ancora si trovano nella dimora.

Alla fine della caccia, chiunque ne risulti il vincitore, Bartolomeo III Arese avrà svelato tutti i suoi segreti, ed i particolari più interessanti della vita del costruttore del Palazzo cesanese (anche i meno noti, o i più curiosi) non saranno più un mistero.

  

La mostra - I reportage realizzati coi tablet dai ragazzi, veri e propri 'diari di bordo', saranno raccolti ed esposti  in mostra che sarà allestita dal 7 al 15 novembre presso le ex scuderie del Palazzo, coi giovani registi in qualità di protagonisti.

  

Dove e quando - Il ritrovo per le cacce al tesoro-laboratori didattici, che si terranno domenica 20 e 27 settembre, 4 e 18 ottobre, 7 e 15 novembre, è fissato per le 15.15 presso le ex scuderie di Palazzo Arese Borromeo.

La partecipazione è gratuita, con prenotazione obbligatoria presso l'associazione Amici di Palazzo e Parco Arese Borromeo (tel. 335.8360818, e-mail: assamicippab@tiscali.it  sito web www.amicipalazzoareseborromeo.it).


Oltre a "Codice Arese Borromeo", tra i progetti selezionati dalla Fondazione della Comunità Monza e Brianza, anche un progetto di Fondazione Luigi Clerici, delle scuole Sacramentine dal titolo "Un tesoro di città: percorso alla scoperta del patrimonio locale".

La scelta, ha spiegato la stessa Fondazione, è stata effettuata tra i progetti presentati da associazioni 'non profit' e che fossero collegabili a manifestazioni culturali di respiro provinciale, da cui potessero beneficiare di azioni di promozione. E' il caso di "Ville Aperte in Brianza" Special Edition Expo Milano 2015 e "PH_performing Heritage", l'evento diffuso sul territorio MB di valorizzazione innovativa del patrimonio culturale.